Accessori per modellismo statico

Accessori per modellismo statico, 5.0 out of 5 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...

Modellismo statico: quali attrezzi servono?

Prima di iniziare, è bene specificare che ci sono due categorie ben distinte e diverse di modellismo: il modellismo dinamico, ovvero costruire automobili, elicotteri, treni, barche o aerei che poi potranno muoversi o volare tramite un radiocomando, e il modellismo statico, che consente di creare navi antiche, camion, automobili, aerei, elicotteri, ecc.. che potranno essere messe in una vetrina per esposizione.

In questa guida, illustro quali sono gli attrezzi per fare del modellismo statico. Oltretutto, questi accessori per modellismo non sono particolarmente cari e si possono trovare con molta facilità, andando nei negozi specializzati in articoli per modellismo, in cartoleria, in ferramenta, in negozi di elettronica o nei negozi del fai da te.

Modellino statico di un veliero

Modellino statico di un veliero

La stragrande maggioranza dei materiali da lavorare saranno metallo bianco, resina, zama e plastica.

Gli attrezzi per modellismo

Ecco, di seguito, gli attrezzi per modellismo fondamentali ed indispensabili:

modellismo statico lime

Lime per modellismo

LIMA: attrezzo principale e sicuramente più usato, sopratutto all’inizio. Ce ne sono di vari tipi, forme, dimensioni e grana. Per fare modellismo statico, è meglio usare lime dalle dimensioni ridotte e con forma piatta, triangolare e tonda (altrimenti detta “a coda di topo”). Vengono vendute in confezioni che contengono tanti tipi diversi insieme. Le lime sono molto importanti per dare il giusto tocco di qualità ad un modellino, quindi bisogna scegliere con attenzione i modelli migliori e non quelle più economiche, per evitare di rovinare il modellino.

modellismo statico carta vetrata

La carta vetrata

CARTA VETRATA: altro attrezzo molto importante, la carta vetrata è in vendita in diverse grane e può servire per vari scopi, dalla sgrossatura dei pezzi (grana 400) fino alla lisciatura finale (grana 2000). Inoltre, è preferibile usare la carta vetrata a secco, anche perché è quella più conveniente.

modellismo statico taglierino

Un classico taglierino

TAGLIERINI, CUTTER: accessori indispensabili come la carta vetrata e le lime, servono per rimuovere i pezzi dal telaio o rifilare le decals da applicare sul modellino. I taglierini  o cutter, devono sempre essere perfettamente affilati, quindi è sempre buona regola averne a disposizione più di uno, in modo tale che si possano usare per tutti gli scopi (rimuovere i pezzi plastici dallo sprue, rifilare i pezzi con dello sprue ancora attaccato, fare il contorno preciso alle decals) sempre al massimo della loro efficienza, riuscendo a lavorare meglio e senza fare fatica.

modellismo statico tronchesi

Tronchesi a taglio frontale

TRONCHESI: accessorio che serve principalmente per tagliare via i pezzi più duri dal telaio e per tagliare fili e tondini di ottone. Di tronchesi ce ne sono di due tipi, ovvero le tronchesi a taglio laterale o le tronchesi a taglio frontale, entrambi reperibili in ferramenta. In alternativa, un classico tagliaunghie può essere usato come una tronchese a taglio frontale.

modellismo statico pinza

Le pinze

PINZE, PINZETTE: servono per maneggiare o piegare i pezzi più piccoli e difficili da prendere con le dita. E’ preferibile usare le pinzette a punta dritta e si possono trovare tranquillamente in ferramenta, nei negozi di elettronica o di modellismo.

modellismo statico pennelli

Diversi tipi di pennelli

PENNELLI: servono a colorare i vari pezzi e devono essere assolutamente di buona qualità e in buone condizioni, altrimenti si rischia di rovinare quello che di buono si è fatto fino a quel punto. Acquistare pennelli a punta tonda (con dimensione 00, 0 e 1) e pennelli a punta piatta (con dimensione 2 e 3).

modellismo statico aerografo

Un aerografo

AEROGRAFO CON COMPRESSORE: strumenti non indispensabili, però con il loro aiuto si potranno ottenere superfici perfettamente lucide, sopratutto se si vuole fare automodellismo, mentre per navi o veicoli militari non serve proprio. Esistono due tipi di aerografo, l’aerografo a gravità o l’aerografo a tubo pescante, entrambi molto efficaci, e su alcuni modelli è presente un pulsante che regola la quantità di vernice spruzzata. IMPORTANTE: SIA L’AEROGRAFO E SIA IL COMPRESSORE DEVONO ESSERE DI OTTIMA QUALITA’, SE SI VUOLE OTTENERE DAVVERO UN BEL RISULTATO.

Una volta acquistati questi accessori per modellismo statico, si può incominciare a fare il proprio modellino faidate.
GD Star Rating
loading...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Altri articoli che potrebbero incuriosirti: